Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Diritto

Diritto del lavoro. Una conversazione

Tiziano Treu, Antonella Occhino

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 280

Questo volume analizza come il diritto del lavoro, a cinquant'anni dallo Statuto dei lavoratori, ha reagito alle grandi trasformazioni indotte dalla globalizzazione e dalle tecnologie digitali. Discute le risposte alle principali sfide del presente e del futuro: la crisi delle categorie della materia, il moltiplicarsi dei lavori, la polarizzazione dei mercati del lavoro, la ricerca di nuove regole e obiettivi per la contrattazione collettiva, le trasformazioni dell'impresa, il crescere delle diseguaglianze e la evoluzione del welfare, verso diritti comuni per i lavoratori europei, infine l'impatto della pandemia sul mondo del lavoro e sulla sicurezza delle persone. Il diritto del lavoro si apre oggi alla dimensione internazionale con diversi contenuti e linguaggi che richiedono nuovi strumenti di tutela e di promozione del lavoro. Con questa certezza, la conversazione che si avvia dalle origini della materia si chiude sui suoi orizzonti.
20,00 19,00
Ipercompendio diritto del lavoro

Ipercompendio diritto del lavoro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 288

L’Ipercompendio di Diritto del lavoro facilita lo studio in vista dell’esame. Da sempre apprezzati soprattutto tra gli studenti universitari, gli Ipercompendi affrontano la materia con un’impostazione didattica che semplifica lo studio. L’Ipercompendio, infatti, permette di: organizzare e memorizzare la disciplina in tempi brevi, anche attraverso l’uso del colore, degli schemi e dei box fuori testo; arrivare al “cuore” dei singoli istituti, grazie all’uso di un linguaggio chiaro e a un’esposizione sintetica ma esaustiva, che agevola la comprensione delle questioni di base e mette in evidenza la consequenzialità logica degli istituti; affrontare le tematiche fondamentali che sono oggetto di domanda d’esame. A tal fine, anche il glossario finale dei termini e istituti più importanti permette allo studente di testare la propria preparazione e di ripetere in vista dell’esame.
16,00
Codice amministrativo

Codice amministrativo

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 1664

La realtà sociale e l'Ordinamento giuridico sono intimamente connessi e specchio l'uno dell'altro. È così che la legislazione traduce quanto si determina nella società civile. Si accenna qui ad un fenomeno particolarmente avvertibile al tempo attuale risultando centrale e di drammatico impatto sulle libertà dei singoli, sui comportamenti intimi, gli effetti normativi della pandemia che, tra l'altro, ha portato anche un certo rimescolamento dei criteri gerarchici delle fonti: la vita quotidiana, gli affari di tutti i giorni, sono infatti ora regolati da un D.P.C.M. di cui, forse, prima solo gli specialisti della materia, conoscevano oggetto e natura giuridica: tutti ne avvertiamo l'articolazione macchinosa bastando leggere l'art. 1 del D.P.C.M. del 15 gennaio 2021. Non si tratta però soltanto di amministrazione dell'emergenza. La complessità stessa del vivere, la necessità di riorganizzare anche le manifestazioni motorie più elementari, comporta epocali cambiamenti: il lavoro «agile», le principali attività amministrative e giudiziarie in videoconferenza o decise da «remoto», gli acquisti on line, il Super bonus, l'esigenza sempre più avvertita di una green economy, il cashback si traducono in una epocale spinta verso la digitalizzazione che, per la P.A., innesca un mutamento di strutture ed operatività che si compendiano in una strategia amministrativa telematica fortemente attenzionata dal legislatore. Il tutto si riassume in un quadro normativo particolarmente cangiante, in rapida evoluzione, pluriarticolato nelle sue ricadute. Il presente Codice Amministrativo minor registra queste mutazioni e le segnala con un rinnovato panorama normativo che offre al lettore, studente o professionista, un rapido colpo d'occhio, un quadro d'insieme, come si diceva, specchio della contemporaneità. Per questo sguardo d'insieme, si segnalano - fra gli altri - i seguenti provvedimenti: L. 30 dicembre 2020, n. 178 (Finanziaria 2021); L. 18 dicembre 2020, n. 176, di conv., del D.L. 137/2020 (cd. Decreto Ristori); L. 18 dicembre 2020, n. 173, di conv., del D.L. 130/2020 (Immigrazione).
20,00

Prima lezione di diritto amministrativo

Vincenzo Cerulli Irelli

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2021

pagine: 208

Che cos'è la funzione amministrativa? Quali i suoi fini, le sue funzioni e i suoi strumenti? Nello Stato democratico, chi risponde di fronte alla collettività del funzionamento dell'amministrazione? Quale l'equilibrio tra quest'ultima e la politica? Un grande esperto nel campo del diritto amministrativo traccia un quadro completo della funzione dell'amministrazione nei suoi vari aspetti - dall'esercizio del potere alla prestazione di 'servizi' - e del diritto a essa applicato.
15,00 14,25
Il diritto tributario nel confronto tra prassi e dottrina. Casi e questioni

Il diritto tributario nel confronto tra prassi e dottrina. Casi e questioni

Libro: Libro in brossura

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2021

pagine: 168

14,00
Diritto costituzionale per tutti i concorsi

Diritto costituzionale per tutti i concorsi

Simona Uzzo, Massimo Drago, Claudia Valerani, Silvia Cacciotti

Libro: Libro in brossura

editore: Alpha Test

anno edizione: 2021

pagine: 224

Il libro espone in modo chiaro e sintetico tutti gli argomenti di diritto costituzionale: la Costituzione repubblicana; la disciplina di funzionamento delle Camere, dell’attività legislativa e degli istituti di democrazia diretta; funzioni e ordinamento del Governo, della magistratura, del Presidente della Repubblica e della Corte costituzionale; le norme relative alle libertà, ai diritti e ai doveri dei cittadini nonché quelle che regolano le autonomie territoriali. Una ricca parte di esercitazione (domande a risposta multipla e aperte, corredate di soluzioni e commenti) consente di verificare e approfondire la propria preparazione. Si aggiungono temi svolti e consigli utili su come affrontare al meglio le diverse tipologie di prove previste nelle selezioni. Il volume è completato dal testo della Costituzione aggiornato alla legge costituzionale 19 ottobre 2020, n.1.
17,90
Schemi & schede di diritto amministrativo

Schemi & schede di diritto amministrativo

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 336

I testi della collana Schemi & Schede raccolgono tutti gli argomenti del programma d’esame in schemi e schede sinottiche, ponendosi come indispensabile sussidio del manuale adottato. Ogni Schemi & Schede: delinea un quadro sistematico della materia; identifica come in una slide i punti chiave e le linee generali della disciplina; dedica maggiore attenzione agli argomenti caldi più frequentemente oggetto di domande d’esame; facilita la lettura, agevola la memorizzazione, velocizza il ripasso. In più, questi manuali sono strutturati in pagine staccabili che possono anche essere inserite nei quadernoni a fogli mobili utilizzati per prendere appunti durante le lezioni. L’utilizzo di Schemi & Schede, strutturato in tavole sinottiche e schemi articolati, presuppone una minima conoscenza di base della materia: si raccomanda sempre la contestuale consultazione del manuale istituzionale o del Compendio Simone. Questa nuova edizione di Schemi & Schede di Diritto Amministrativo, aggiornata come sempre alle ultime novità normative, si giova della consueta veste grafica che affianca agli schemi tre differenti rubriche: Osservazioni, dove si approfondiscono aspetti rilevanti della disciplina; Differenze, dove si analizzano aspetti particolari della materia, stimolando i confronti e i paralleli fra i diversi istituti; In sintesi, dove si offre un quadro riepilogativo degli argomenti affrontati. L’utilizzo del secondo colore trasforma, infine, lo studio delle grigie pagine dei manuali tradizionali in uno strumento di apprendimento più vivace ed efficace.
18,00
Codice civile e di procedura civile e leggi complementari

Codice civile e di procedura civile e leggi complementari

Libro: Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2021

pagine: 2600

Quest’opera fornisce ai lettori il testo aggiornato del Codice civile, del Codice di procedura civile e delle principali leggi complementari. L’ampia ed articolata selezione delle leggi complementari comprende materie fra le quali segnaliamo: Adozione, Assicurazione obbligatoria, Cittadinanza; Contratti agrari; Diritto d’autore; Fallimento; Lavoro; Locazioni, Matrimonio; Mediazione; Negoziazione assistita; Processo telematico, Semplificazione dei riti civili; Società e borsa; Sovraindebitamento; Spese di giustizia; Termini processuali; Tribunale delle imprese; Tribunale per i minorenni; Tutela dei consumatori e class action.
40,00
Codice del lavoro. Ediz. minore

Codice del lavoro. Ediz. minore

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 2112

Questa nuova edizione del Codice del Lavoro minor vede la luce in un periodo caratterizzato dalla recrudescenza della malattia respiratoria denominata COVID-19, cui si affianca, però, la speranza concreta di superarla attraverso la somministrazione di massa di vaccini prodotti grazie alla sinergia dei centri di ricerca di tutto il mondo. Tuttavia, fino alla cessazione dello stato di emergenza, di cui non si è ancora in grado di fissare una deadline, tutti i sistemi strategici del paese, incluso quello produttivo e lavorativo, saranno fortemente condizionati dalle prescrizioni che impongono ai cittadini di tenere comportamenti responsabili, a tutela della salute pubblica. Si tratta di quelle misure di cosiddetto «contenimento», caratterizzate da divieti e limitazioni alle libertà di circolazione e movimento, che si riflettono inevitabilmente sulla stessa attività lavorativa, pubblica e privata, in qualsiasi forma prestata (dall'esercizio dell'industria, all'artigianato, al commercio, alle arti, fino alle professioni). Era inevitabile che lo stesso diritto del lavoro, così come lo abbiamo finora conosciuto, ne risultasse profondamente trasformato, almeno (si spera) temporaneamente. Lo strumento utilizzato per affrontare l'emergenza è stato quello del decreto-legge. Ne è seguito un profluvio normativo, caratterizzato anche da repentini cambiamenti di rotta, tali da rendere necessario l'inserimento, nella sistematica del Codice del Lavoro, di una parte autonoma e di nuova introduzione, dedicata al cosiddetto «lavoro nell'emergenza», allo scopo di offrire agli operatori pratici, prima ancora che agli studiosi del diritto, il catalogo delle disposizioni che più direttamente hanno inciso sulla disciplina del rapporto di lavoro, pubblico e privato. In questo panorama, pur in continua evoluzione, rilievo centrale assumono, tra i tanti: il D.L. 17 marzo 2020, n. 18, conv. in L. 24 aprile 2020, n. 27 (Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese); il D.L. 19 maggio 2020, n. 34, conv. in L. 17 luglio 2020, n. 77 (Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza); il D.L. 14 agosto 2020, n. 104, conv. in L. 13 ottobre 2020, n. 126 (Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia); il D.L. 28 ottobre 2020, n. 137, conv. in L. 18 dicembre 2020, n. 176 (Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19) (che ha riunito le misure adottate con diversi decreti-legge precedenti tesi a concedere misure di sostegno economico - i c.d. «ristori» - a categorie produttive e lavorative particolarmente colpite dalla crisi) nonché il D.L. 5 gennaio 2021, n. 1 e il D.L. 14 gennaio 2021, n. 2 (Ulteriori disposizioni per emergenza COVID-19). L'attuazione di tali previsioni, connotate dalla straordinarietà e dall'urgenza di provvedere, è stata demandata a decreti del Presidente del Consiglio dei ministri, che si sono succeduti senza soluzione di continuità (l'ultimo prima dell'invio alla stampa del presente codice è il D.P.C.M. 15 gennaio 2021). La modalità di svolgimento della prestazione lavorativa privilegiata dal legislatore dell'emergenza è quella del lavoro «agile», allo scopo di limitare la presenza sui luoghi di lavoro. Istituti classici del sostegno alle imprese e ai lavoratori, a partire dalla cassa integrazione guadagni e altri ammortizzatori sociali, per finire al riconoscimento di permessi retribuiti e di congedi, sono stati ampliati e rafforzati, con l'eliminazione, per tutta la durata del periodo emergenziale, della gran parte dei requisiti (limitativi) previsti per l'accesso e il godimento delle relative prestazioni.
24,00
Formulario dell'infortunistica stradale

Formulario dell'infortunistica stradale

Lucilla Nigro

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 592

Il testo, aggiornato alle novità introdotte dai decreti emergenziali emanati dal Governo per far fronte alla pandemia, nonché alla recente giurisprudenza, si propone come strumento di ausilio per tutti i professionisti che operano nel settore dell’infortunistica e del risarcimento a seguito di incidente stradale. Con oltre 150 formule l’opera tratta anche l’istituto della negoziazione assistita applicato alla materia dell’infortunistica stradale. Completano il volume le Formule, il Commento alla normativa, la giurisprudenza e le tabelle del danno biologico, che lo rendono un ottimo strumento operativo sia nell’ambito stragiudiziale che giudiziale.
60,00
Reati contro la Pubblica Amministrazione

Reati contro la Pubblica Amministrazione

Valentino Battiloro, Antonio Di Tullio D'Elisiis, Gabriele Esposito, Domenico Giannelli, Alfonso Laudonia

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 760

Con un taglio fortemente pratico, l’opera analizza le singole fattispecie penali previste dal codice sostanziale contro la pubblica amministrazione. Seguendo le norme codicistiche, il volume affronta in modo sistematico le singole disposizioni, trattando gli elementi costitutivi delle diverse ipotesi criminose, anche alla luce delle pronunce giurisprudenziali più rilevanti. All’analisi sostanziale si affianca la trattazione degli aspetti procedurali legati ai singoli reati, in modo da fornire al Professionista un ausilio sia per l’attività di studio sia per l’attività in aula, accompagnandolo sino alle fasi processuali vere e proprie. L’architettura del volume segue l’impostazione codicistica; in particolare, vengono analizzate le fattispecie di concussione e corruzione, investite da una serie di interventi normativi ravvicinati, che richiedono un’analisi attenta delle problematiche connesse a tali ipotesi delittuose.
72,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.